Con oltre 100 000 droni commerciali negli Stati Uniti e quasi mezzo milione a livello globale, l’industria dei droni commerciali è emersa e sta crescendo rapidamente. Ma la domanda è, da un punto di vista tecnologico e di sicurezza, il mondo è pronto ad accettare l’uso diffuso di droni commerciali nella vita di tutti i giorni?

I droni apportano incredibili miglioramenti al mondo. Nel 2017, quando gli uragani hanno travolto gli Stati Uniti, il Messico e i Caraibi, scatenando il caos in diversi stati, i droni sono saliti in volo per aiutare i coordinatori per gli incidenti e il personale di soccorso a salvare vite umane.

Ora stiamo assistendo alla migrazione della tecnologia drone da postazioni remote per la fotografia di paesaggi e turistica, ad aree più urbane per applicazioni commerciali come la cartografia di siti di costruzione, l’ispezione di edifici o aerei e altro ancora.

Con il miglioramento della tecnologia, i colloqui di droni autonomi che sorvegliano i cantieri in aree popolate o che conducono missioni ispezione al di sopra della linea visiva, un giorno passeranno dalle missioni di prova a avvistamenti quotidiani nella tua corsa mattutina.

Ma per realizzare un tale futuro, i settori pubblico, privato e normativo devono unirsi per formare metodi fattibili per l’integrazione sicura dei droni nelle nostre vite quotidiane e nelle infrastrutture esistenti.

Garantire la sicurezza dello spazio aereo è una sfida chiave per l’industria oggi, poiché l’infrastruttura deve essere costruita per aiutare le autorità a far rispettare le regole e tracciare comportamenti illeciti. Ad esempio, nei rari casi in cui un operatore sta volando senza remore, ad esempio vicino a una prigione o ad altre aree proibite, è necessario un meccanismo di responsabilità che affronti tale preoccupazione. Ciò migliorerebbe significativamente l’ampia accettazione pubblica dei droni nella società, aprendo così le porte a casi d’uso più vantaggiosi e a opportunità economiche.

L’AeroScope di DJI, che funge da “targa elettronica”, può essere vista come tale soluzione. Questa tecnologia può identificare remotamente i droni aviotrasportati entro un raggio di 5 chilometri e iniziare a rendere conto e responsabilità delle operazioni critiche. Utilizzando AeroScope, le forze dell’ordine, l’aviazione e altre agenzie autorizzate possono gestire il loro spazio aereo e tenere traccia del luogo in cui si trova un drone.

aeroscope

La tecnologia e il vantaggio sottostanti di AeroScope è che utilizza il collegamento di comunicazione esistente tra il drone e il suo radiocomando per raccogliere informazioni sul drone, come posizione, distanza dall’operatore, traiettoria di volo, numero di serie e altri dati di telemetria. Se viene individuato un comportamento anomalo, le forze dell’ordine e altre agenzie autorizzate possono quindi utilizzare le informazioni raccolte e agire di conseguenza.

I vantaggi immediati di AeroScope sono che può essere implementato oggi e funzionerà con i modelli attuali di droni consumer DJI senza richiedere modifiche hardware aggiuntive.

A differenza dei metodi di identificazione con database su Internet comunemente discussi, AeroScope si basa sulla tecnologia di trasmissione già incorporata in tutti i droni. I piloti (commerciali o di altro tipo) potrebbero facilmente conformarsi a qualsiasi regolamento futuro senza preoccuparsi di prezzi più alti o altri oneri. Ciò significa che non ci sono nuove apparecchiature da installare, nessun costo e nessun database permanente delle operazioni commerciali di un’azienda. Pertanto, i piloti possono volare con sicurezza sapendo che DJI prende sul serio la sicurezza dei propri dati.

Per i legislatori e le agenzie di sicurezza che si occupano di proteggere le posizioni sensibili, la capacità di identificare a distanza i droni che operano illegalmente può essere estremamente utile. Integrando AeroScope, tali agenzie possono ottenere un ulteriore livello di sicurezza che alla fine fornisce loro un meccanismo di risposta più completo.

Che dire dei droni non-DJI che esistono già sul mercato? Altri produttori di droni possono facilmente configurare i propri droni esistenti e futuri per trasmettere le informazioni di identificazione allo stesso modo.

Come abbiamo visto negli ultimi eventi, i droni hanno un potenziale incredibile. Possono far funzionare meglio le aziende, far avanzare la ricerca scientifica, insegnare alle giovani menti la scienza e molto altro ancora. Se l’industria è in grado di affrontare adeguatamente le preoccupazioni in materia di sicurezza e privacy, la società beneficerà del pieno potenziale della tecnologia dei droni commerciali.

DJI ha già implementato il sistema AeroScope per test in tutto il mondo in aeroporti, prigioni, stadi e altre aree che richiedono misure di sicurezza aggiuntive. Lavorando con questi partner chiave, DJI è in grado di migliorare continuamente il sistema per garantire che AeroScope sia una soluzione completa che si occupa della privacy e della sicurezza di piloti, autorità legislative, aeronautica e sicurezza, portando un senso di comfort e familiarità tra i proprietari di droni, civili e la società in generale.

aeroscope

Questo elemento è stato inserito in Blog e taggato .

Lascia un commento