Dal trovare persone scomparse all’aiutare i vigili del fuoco ad affrontare un incendio, un drone dotato di una telecamera termica è diventato uno strumento chiave.

Professionisti in una vasta gamma di settori, tra cui la pubblica sicurezza, l’industria e l’agricoltura, stanno sfruttando la potenza di questa tecnologia.

drone con camera termica

Un drone con fotocamera termica salva vite, aumenta la sicurezza, aumenta l’efficienza, raccoglie informazioni cruciali in tempo reale e massimizza il ritorno sull’investimento.

Riconoscendo questo potenziale, DJI ha investito in modo significativo nel campo della termografia.

Più di recente con il rilascio della termocamera Zenmuse H20T, progettata specificamente per il nuovo drone M300 RTK.

DJI M300 RTK con Zenmuse H20T

Altre potenti termocamere includono il sensore Zenmuse XT2, per le serie di droni M300 RTK e M200.

Nel frattempo, il drone Mavic 2 Enterprise Dual ha una telecamera termica incorporata ed è un’alternativa leggera alle opzioni Matrice.

A settembre, FLIR, il leader mondiale delle termocamere, ha rilasciato FLIR Vue TZ20.

Questo innovativo carico utile con doppio zoom termico è compatibile con DJI M300 RTK e DJI M200 Series V2.

Come può aiutarti un drone termico

Gli operatori che utilizzano un drone con una termocamera hanno ottenuto risultati eccezionali e le storie di successo sono molte.

Il comandante Tom Madigan, dell’ufficio dello sceriffo della contea di Alameda, ha detto ai senatori in California che non poteva sottovalutare la potenza di un drone con una termocamera.

Nel frattempo, la polizia del Wiltshire ha detto che un’adolescente scomparsa sarebbe stata trovata morta se non fosse stato per un drone con capacità termiche.

Questo articolo esplorerà i vantaggi dei droni con telecamera termica e approfondirà le opzioni disponibili.

1. Trovare persone scomparse

I droni con telecamere termiche hanno un’ottima esperienza nel trovare persone scomparse; in molti casi in cui le ricerche a terra sono fallite.

In un esempio, la polizia del Wiltshire ha usato il suo drone per trovare un pensionato scomparso, ritenuto a rischio di danni fisici.

Una grande squadra sul campo è stata inviata per cercare una zona boschiva vicino a dove è stata visto l’ultima volta.

Il drone della polizia, dotato di una termocamera, è stato inviato ed è arrivato sulla scena circa 30 minuti dopo.

Entro un’ora, il drone ha individuato una fonte di calore ai margini di un’area boschiva.

A un esame più attento, si poteva vedere il profilo di una persona sdraiata a terra.

Il drone si librava sull’area direttamente sopra per guidare gli agenti a terra e il paziente è stato localizzato.

In un altro caso, i membri del team di ricerca e soccorso, polizia e vigili del fuoco si sono uniti per cercare un uomo di 88 anni scomparso dalla sua casa a Brownsville, in Texas.

Un drone è stato schierato come parte dei loro sforzi.

Alle 23:00, il drone lo ha localizzato nell’erba alta in un campo vicino a un argine. Quella posizione era difficile da individuare dai ricercatori che lavoravano solo con le informazioni raccolte muovendosi a piedi e in auto.

drone impiegato nella ricerca persone scomparse

Il vice capo dei vigili del fuoco di Brownsville Cesar Pedraza ha detto di ritenere che l’uso del drone abbia salvato la vita dell’uomo.

2. Combattere gli incendi

Un drone con una telecamera termica è uno strumento incredibilmente utile per i vigili del fuoco.

Questa tecnologia può vedere attraverso il fumo e rilevare i punti caldi, contribuendo a fornire una consapevolezza della situazione vitale.

Questo a sua volta modella la strategia di schieramento e migliora la sicurezza dell’equipaggio.

I vigili del fuoco di Londra hanno dimostrato quanto possa essere efficace durante un grande incendio in un magazzino a Beckenham.

Inviando un DJI M210 e Zenmuse XT2 sopra l’incidente, i vigili del fuoco hanno avuto accesso a vedute aeree in tempo reale dell’incendio stesso.

Il drone ha aiutato a monitorare l’entità dell’incendio.

L’immagine a sinistra mostra il drone che fornisce una vista dall’alto, ma l’immagine termica offre una visione più chiara della situazione. Queste immagini aiutano aiutano i vigili del fuoco a vedere attraverso il fumo e identificare i punti chiave.

Immagini visive e termiche

Le aree rosa, arancioni e rosse nell’immagine termica mostravano ciò che LFB ha descritto come “le sacche di fuoco profonde” che gli equipaggi stavano affrontando.

Nel frattempo, il capitano Ryan Gifford, del Sacramento Metropolitan Fire District, ha spiegato come questa tecnologia abbia aiutato gli equipaggi a combattere un incendio “abbastanza complicato”.

Ha detto: “La termografia (da un drone) aiuta a trovare un hotspot persistente che gli equipaggi a terra non sono in grado di individuare.

“Sorvolando la parte superiore di una struttura e utilizzando la termografia possiamo indirizzarli dove è necessario”.

3. forze dell’ordine

Un drone con una telecamera termica ha aiutato la polizia del Lincolnshire a far completare la sua prima azione penale con successo utilizzando un UAV.

La tecnologia è stata impiegata per scoprire una fattoria di cannabis, svelando un’organizzazione in grado di produrre più di 50.000 sterline di droga di classe B.

Un portavoce della polizia ha dichiarato: “Siamo arrivati e abbiamo fatto volare il drone a 400 piedi attraverso un campo aperto, prima di librarci a 50 metri dalla proprietà”.

“La fonte di calore era ovvia e abbiamo fatto scorrere i nostri diversi filtri per evidenziare il calore in una serie di spettri diversi”.

“Le riprese dal drone hanno richiesto un minuto e 20 secondi, ed è rimasto in aria solo per cinque minuti dall’inizio alla fine”.

“Da qui abbiamo trasmesso il filmato alla squadra investigativa che lo ha utilizzato per ottenere un mandato del tribunale”.

“È stato fantastico poter mostrare questa prova in tribunale in quanto fornisce una visuale che non avrebbe potuto essere realizzata in nessun altro modo”.

“Certo, l’elicottero del servizio aereo della polizia nazionale avrebbe potuto farlo, ma sarebbe costato circa 3.000 sterline l’ora, e abbiamo eseguito questa operazione come parte dei nostri doveri di routine”.

4. Ispezioni delle infrastrutture

Quando si tratta di utilità o ispezioni di edifici, un drone dotato di una termocamera può essere un punto di svolta.

Le telecamere termiche consentono di vedere installazioni mancanti o danneggiate, acqua sotto le membrane del tetto, problemi elettrici esterni, finestre guaste e molti altri ancora.

I droni con fotocamera termica consentono inoltre agli operatori di raggiungere punti di difficile accesso in modo rapido, semplice e sicuro.

drone con telecamera termica

I droni con telecamere termiche sono anche uno strumento fondamentale per le ispezioni dei pannelli solari.

Possono essere utilizzati per identificare difetti di fabbricazione, crepe, connettori difettosi e ombreggiature temporanee.

E in più possono raccogliere questi dati molto più rapidamente rispetto ai metodi manuali tradizionali.

pannelli solari

Uno studio ha dimostrato che i droni raccolgono dati fino a 50 volte più velocemente rispetto ai metodi manuali. Questa maggiore efficienza aiuta ad aumentare la redditività.

5. Agricoltura di precisione

I droni sono diventati uno strumento chiave per l’agricoltura, aiutando a identificare la variabilità sul campo, migliorare le pratiche agricole e ottimizzare gli input agronomici. Equipaggiare un drone con una termocamera può avere numerosi vantaggi.

Ad esempio, l’ottimizzazione dell’irrigazione può essere ottenuta utilizzando immagini termiche per mappare la variabilità del potenziale idrico nel campo.

immagini termiche agricoltura

Le telecamere termiche possono anche essere utilizzate per rilevare lo stress idrico nelle colture, poiché la vegetazione stressata ha una temperatura maggiore.

Di solito, per l’agricoltura, il terreno viene scansionato utilizzando satelliti con telecamere multispettrali e termiche.

Per l’agricoltura di precisione, a causa dell’elevata risoluzione spaziale necessaria, i droni sono piattaforme più adatte dei satelliti per la scansione.

Offrono una flessibilità molto maggiore nella pianificazione delle missioni rispetto ai satelliti e sono anche più economici e veloci da implementare.

Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento