Parliamo un po’ di spazzatura, nel senso letterale. Droni e immondizia potrebbero sembrare una combinazione improbabile, ma gli ingegneri di HHNT Consulting hanno scoperto che i droni trasformano il processo di creazione di piani di prevenzione dell’inquinamento delle acque piovane per le stazioni di trasferimento di rifiuti solidi e le società di trasporto.

Le mappe con i droni creano uno strumento visivo altamente dettagliato che aiuta i siti a rispettare le normative statali e federali. I nuovi prodotti aiutano a gestire il deflusso delle acque piovane con il minimo impatto ambientale, e i droni hanno aumentato la produttività del loro team fino al 50% nel corso del progetto.

Mike Crossin e Daniel Windham dirigono il programma interno di droni presso HHNT. L’estate scorsa hanno mappato 50 stazioni di trasferimento e società di trasporto in Georgia e Alabama. Il team e i clienti non devono più affidarsi a disegni di base in bianco e nero come ausili visivi per i complessi piani delle acque piovane. Con la piattaforma di mappatura basata su cloud di DroneDeploy, dispongono di uno strumento collaborativo efficiente che dà vita ai piani di prevenzione dell’inquinamento delle acque piovane imposti dall’EPA.

“Con DroneDeploy siamo passati da zero a 100. Siamo stati in grado di passare da qualcosa che qualcuno avrebbe potuto creare, onestamente, cento anni fa, a qualcosa che non avresti potuto creare due anni fa.” – Daniel Windham, HHNT Engineers

I droni aiutano a creare ausili visivi specifici per la posizione ad alta risoluzione

Ogni discarica e stazione di trasferimento deve disporre di un piano di prevenzione dell’inquinamento delle acque piovane aggiornato in atto per soddisfare i requisiti normativi. I piani, progettati da ingegneri ambientali, affrontano ogni cosa, dal percorso di raccolta delle acque piovane in una discarica fino al processo di pulizia in caso di incidente.

Ogni piano include aiuti visivi per aiutare i clienti a capire le proprie esigenze, come ad esempio dove prelevare campioni di acqua piovana. Prima dei droni, gli ingegneri hanno creato questi aiuti visivi come diagrammi usando le informazioni raccolte a piedi e attraverso il rilevamento convenzionale durante una visita in loco.

mappa_precedente

Un esempio dei precedenti aiuti visivi di base, in bianco e nero, usati prima di adottare le mappe con i droni. Questo potrebbe richiedere molto tempo.

C’erano due principali limitazioni a questo sistema. Per gli ingegneri che realizzano i progetti, è stato un processo molto dispendioso in termini di tempo per mettere insieme questi diagrammi. I disegni mancavano anche di immagini aeree. Ciò ha significato che era difficile per HHNT e i loro clienti orientarsi rapidamente sul sito.

“Prima dei droni, stavamo lavorando con mappe di campo in bianco e nero, non in scala in AutoCAD. A questi mancavano le immagini aeree e i dettagli forniti dai droni, il che ha reso difficile per più operatori determinare rapidamente la loro posizione e cercare aree di importanza. “- Daniel Windham, HHNT Engineering.

mappa_droni

Ora, con le mappe drone, il team HHNT può aggiungere annotazioni su immagini aeree accurate e aggiornate. Direzionano i dipendenti verso punti geo-referenziati, esaminano le caratteristiche del sito in dettaglio, visualizzano il percorso del flusso d’acqua su un sito e persino utilizzano mappe dei droni per controllare le quote di drenaggio. Il miglioramento del livello di dettaglio fornito dalle mappe aeree ha portato ad un aumento dell’efficienza della squadra.

mappa_cad_droni

Con DroneDeploy è semplice per gli ingegneri di HHNT sovrapporre i disegni CAD (a sinistra) sulle mappe drone (a destra) e fornire ai clienti strumenti visivi accurati e di alta qualità con immagini aeree in tempo reale.

DroneDeploy aumenta l’efficienza e migliora l’accuratezza dei piani di acqua piovana

Come ha scoperto il team HHNT, i benefici delle mappe drone vanno ben oltre le belle immagini. Hanno sfruttato la piattaforma e il mercato delle app basate su cloud di DroneDeploy per aumentare l’efficienza, la collaborazione e l’accuratezza in ogni fase del processo.

Aumento dell’efficienza

Daniel e Mike hanno mappato 50 stazioni di trasferimento e compagnie di trasporto in due stati con i droni. Il loro record era di diciotto siti in tre giorni. Questo è del 50% più veloce rispetto al flusso di lavoro precedente. Daniel attribuisce la propria efficienza alla pianificazione dei voli e alla piattaforma basata su cloud di DroneDeploy. Ha preparato i piani di volo prima del tempo, quindi quando Mike è arrivato sul posto, era pronto a volare. Dal retro in ufficio, Daniel ha potuto accedere alla mappa e condividerla con gli ingegneri in meno di 48 ore.

Questa maggiore efficienza è stata estesa anche al team di ingegneri. Con i disegni in mano, sono andati a visitare ogni sito più preparati, in grado di concentrarsi sulle aree problematiche che hanno identificato e annotato in anticipo in DroneDeploy.

Collaborazione in tempo reale

Poiché hanno lavorato all’interno della piattaforma basata su cloud di DroneDeploy, il team ha potuto collaborare in tempo reale. Se Mike è arrivato in un sito e ha notato cambiamenti imprevisti nella costruzione o nel sito, potrebbe facilmente condividere questi cambiamenti con il team in ufficio. Allo stesso modo, Daniel è stato in grado di condividere e collaborare con il team di ingegneri in tempo reale attraverso la piattaforma DroneDeploy.

Maggiore precisione

Ma il ritorno sull’investimento più significativo per HHNT è stata la maggiore accuratezza dei piani di prevenzione dell’inquinamento delle acque piovane finali.

“Quando gli ingegneri creano i piani, non devono dipendere solo dalla visita del sito e dagli schizzi sul campo”, afferma Daniel. “O, si sono ricordati di fare una foto di tutto ciò che è importante sul sito? Con il drone, non devi preoccuparti di questo. E’ già tutto di fronte a te.”

Ora, invece di schemi e diagrammi in bianco e nero, HHNT importa le sue mappe drone in ArcGIS e sovrappone diagrammi e annotazioni specifici della posizione che i loro clienti usano per mantenere la conformità e i più alti standard di gestione ambientale.

Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento