La conferenza annuale Airworks 2019

airworks2019

Attraverso l’annuale conferenza AirWorks, DJI fa avanzare l’industria dei droni commerciali.


AirWorks è un hub per l’innovazione e la crescita, che consente ai partecipanti a questo ecosistema di scambiare idee, ottenere un maggiore controllo della tecnologia dei droni e guidare lo sviluppo futuro del settore.

Quest’anno DJI ha annunciato il lancio di due nuovi droni per l’agricoltura di precisione.

I nuovi droni, il P4 Multispectral e Agras T16, sono stati svelati al keynote di apertura della conferenza DJI Airworks di quest’anno a Los Angeles.

dji p4 multispectral

Il P4 Multispectral è un drone di alta precisione con un sistema di imaging multispettrale perfettamente integrato costruito per missioni agricole, monitoraggio ambientale e altro ancora.

Il drone DJI P4 Multispectral ti consente di accedere alle informazioni raccolte da una fotocamera RGB e un array di fotocamere multispettrali formato da cinque telecamere che coprono le bande Blu, Verde, Rosso, Rosso Edge e Near Infrarosso, tutte da 2 MP con otturatore globale, montate su un gimbal meccanico a stabilizzato a 3 assi.

Un sensore di luce solare spettrale integrato nella parte superiore del drone cattura l’irradiazione solare, che massimizza l’accuratezza e la coerenza della raccolta dei dati in diversi momenti della giornata.

E’ possibile migliorare l’accuratezza del posizionamento RTK senza connessione a Internet collegando P4 Multispectral alla stazione mobile GNSS ad alta precisione D-RTK 2 e NTRIP (trasporto di rete di RTCM tramite protocollo Internet) o archiviare i dati di osservazione satellitare da utilizzare per Post Processed Kinematics (PPK).

dji agras T16

Nel frattempo, il drone Agras T16 ha una struttura generale migliorata con un design modulare e supporta un carico utile più elevato e la larghezza di spruzzo più ampia di sempre in un drone agricolo DJI.

Con hardware potente, un motore AI e pianificazione delle operazioni 3D, il T16 porta l’efficienza operativa a un livello completamente nuovo.

Supportato dalle sue eccezionali prestazioni di volo, il serbatoio spray T16 può trasportare fino a 16 litri e la larghezza dello spray è aumentata a 6,5 metri.

Il sistema di irrorazione ha quattro pompe e otto irrigatori con una velocità di spruzzatura massima di 4,8 litri/min. Il T16 può spruzzare 24,7 acri (10 ettari) all’ora. Il sistema di spruzzatura ha anche un nuovissimo misuratore di portata elettromagnetico, che offre una precisione e stabilità superiori rispetto ai misuratori di portata convenzionali.

DJI Agras T16 ha un grado di protezione all’acqua IP67, che fornisce una protezione affidabile per i componenti chiave del drone e consente anche il posizionamento a livello centimetrico RTK.

Sia la batteria che il serbatoio di nebulizzazione sono facilmente sostituibili, migliorando in modo significativo l’efficienza di alimentazione e fornitura del liquido.

Il sistema radar aggiornato del T16 è in grado di rilevare l’ambiente operativo di giorno o di notte, senza essere influenzato dalla luce o dalla polvere.

Il T16 offre diverse modalità per terreni pianeggianti, montagne e frutteti, per soddisfare la maggior parte delle esigenze operative. Fino a cinque velivoli T16 possono essere controllati da un singolo radiocomando T16 contemporaneamente, raddoppiando l’efficienza del funzionamento a pilota singolo.

Leave a Reply